L’azienda digitale

ruggero

Nirgends ist unser Angebot so gut angekommen wie in kleinen abgelegenen Tälern, wie das Puschlav, das Bergell, la Mesolcina oder das Vinschgau… Irgendwie ist es nicht verwunderlich, denn es sind die kleinen Täler, die sich neu erfinden müssen, die Abgelegenen, die einen neuen Zugang finden müssen. Umso innovativer denken sie daher, umso offener sind sie für das Neue. Klar, dass die einen Kurse von der Schweizer Berghilfe und dem Polo Poschiavo sozusagen gesponsert wurden, hat sicherlich mitgeholfen und doch war es eine Freude zusehen, wie schnell wir in den Gruppen die digitalen Hürden abgebaut und in Möglichkeiten umgewandelt haben. 

Gestartet sind wir vor Ort. In Poschiavo. Zwei Kurse, im Polo Poschiavo. Sofort war die «Associazione Artigiani e Commercianti» mit im Boot und wir hatten vom Architekten, über den Bio Bauern bis hin zur Coiffeuse und der Goldschmiedin einen bunten Mix im Raum. Umso spannender waren die Diskussionen. Wir haben uns mit Cloud Eco Systemen auseinandergesetzt, haben gepröbelt um rumprobiert, wir haben uns mit der digitalen Unterschrift und der digitalen Post auseinandergesetzt. Wir haben gesehen, wie einfach es ist sich in Szene zu setzen, was Video in der modernen Kommunikation bedeutet, wie man agil plant und, und, und… Spannend, vielschichtig, praxisnah… 

Voci del Grigioni italiano

Das Schweizer Radio RSI - Rete 1 hat uns im Mai 2020 interviewt und einige Eindrücke aus dem Teilnehmerkreis eingefangen… Isch halt in Italienisch aber dafür mit viel leidenschaft ;)

Digitalizzazione delle imprese

Voci del Grigioni italiano, 08.05.2020, Ore 19:10

Il futuro nelle valli del Grigioni italiano

Questa sera parliamo di digitalizzazione delle imprese, ovvero il processo di conversione che sta trasformando in brevissimo tempo molti settori tra cui quelli dell’economia appunto, ma anche della formazione e della ricerca. Una quarta rivoluzione industriale che offre grandi opportunità. Ne parliamo con Ruggero Crameri, cofondatore (con la figlia) dell’azienda Crativ di Lenzerheide. Un’azienda dove l’unico documento in forma cartacea è l’atto di fondazione.

Ruggero Crameri sta conducendo un corso d’introduzione per le piccole e medie imprese che sta ottenendo particolare successo.

Partner preziosissimo è il polo Poschiavo che ha offerto la sua collaborazione in modo gratuito. Non appena scattato il lockdown ha infatti reso frequentabile on line le lezioni che nelle prime edizioni prevedevano anche lezioni in aula. Un’occasione ghiotta che le aziende non si sono lasciate sfuggire, rispondendo in modo così entusiastico che è stato necessario scaglionare gli iscritti in tre corsi. Una bella soddisfazione anche per il polo poschiavo che della digitalizzazione ha fatto la sua missione.

I giorni del lockdown sono stati una buona occasione per seguire delle lezioni - naturalmente su internet - e sperimentare. Imparare a condividere progetti con le applicazioni, a comunicare con le videochiamate e a promuovere servizi e prodotti su siti e social network.

Saper sfruttare al meglio i software, utilizzando tutti i dispositivi che si hanno in dotazione è uno dei vantaggi che il corso l’azienda digitale ha mostrato ai partecipanti. Ma ce ne sono degli altri altrettanto interessanti. La digitalizzazione consente di accorciare le distanze, anche nei rapporti con le istituzioni e permette di restare costantemente al passo.

Ein Bericht von punkt4.info

punkt4.info 15. JUNI 2020 14:48

Lenzerheide - Das Team von crativ bietet Graubündner Kleinunternehmen Digitalisierungskurse an. Dabei wird vermittelt, wie sich auch kleinste Firmen moderne Technologien gewinnbringend zunutze machen können.

Das Team von crativ hat in Zusammenarbeit mit dem Weiterbildungszentrum Polo Poschiavo bereits 60 Unternehmerinnen und Unternehmern aus den italienisch sprechenden Tälern Graubündens in die digitale Welt mitgenommen. «Wir waren erstaunt, wie gross das Bedürfnis und die Wertschätzung war», so Nadia Amaru in einer Medienmitteilung. Jetzt weitet crativ sein Kursangebot mit dem Titel «Das digitale Unternehmen» auch auf die deutsch sprechenden Täler aus. 

«Vielen kleinen und mittleren Unternehmen wie uns ist mit der aktuellen Situation plötzlich bewusst geworden, dass sie Aufholbedarf haben bezüglich Einsatz von digitalen Mitteln, um das Geschäft flexibler und effizienter abzuwickeln», heisst es auf der Internetseite von crativ.

Zu Beginn der Corona-Krise habe es so viele Anmeldungen gegeben, dass die Teilnehmer und Teilnehmerinnen auf drei Kurse aufgeteilt werden mussten, berichtet Crativ-Coach Ruggero Crameri in einer 20-minütigen Radiosendung des RSI. Das Kursprogramm sei flugs so angepasst worden, dass es online stattfinden konnte.

Das Online-Modell wird für die nächsten beiden Kurstermine beibehalten. Sie starten am 29. Juni und und am 17. August. Der praxisbezogene Kurs besteht aus insgesamt sechs Unterrichtseinheiten à drei Stunden. Die Kurskosten belaufen sich auf 740 Franken pro Teilnehmer. Neu ist, dass die Schweizer Berghilfe für Unternehmen im Berggebiet die Hälfte der Kurskosten übernimmt. mm

News dalla Associazione Artigiani & Commercianti Valposchiavo

14.07.2020

manuela

Stimati soci 

Con questa Newsletter intendiamo trasmettervi un riscontro di alcuni partecipanti al corso online, svolto nella scorsa primavera e dedicato al «Introduzione alla digitalizzazione per le PMI» del Grigioni Italiano. Abbiamo inserito anche un commento di Ruggero Crameri, titolare della ditta CRATIV e insegnante del corso. Durante il periodo di chiusura causa Covid19, il Polo Poschiavo - con il patrocinio della nostra associazione, ArtiComm Bregaglia e Associazione Moesana Arti e Mestieri – e anche grazie all’Aiuto Svizzero alla Montagna, è riuscito ad offrire gratuitamente questa proposta formativa con obiettivo di aggiornare le aziende del Grigioni Italiano in ambito digitale.Obiettivo principale è stato quello di rafforzare le aziende grazie a strumenti innovativi al cospetto delle difficoltà attuali. Sono state formate ben 37 persone, prevalentemente valposchiavine.

Il risultato ci riempie di orgoglio, perché abbiamo posto le basi per continuare a formarci e a crescere insieme. In questi periodi di crisi molti hanno deciso di non fermarsi e di investire tempo ed energie per sviluppare la propria attività. Ciò significa che non ci siamo arresi. Significa cha abbiamo provato a trarre il meglio da questa situazione. Significa aver dimostrato di voler proseguire le nostre attività ed essere disposti a lottare. Presupposti questi per superare la crisi a testa alta. Le testimonianze di alcuni partecipanti al corso online.

graziella

Ho deciso di frequentare il corso per approfondire le mie conoscenze del mondo di internet. Poter lavorare e partecipare da casa è stata un’esperienza unica, forse un po‘ intensa e faticosa vista la poca abitudine. Durante le lezioni online abbiamo avuto la possibilità di interagire con gli altri partecipanti e di lavorare insieme. Vorrei fare i miei complimenti all’associazione Artigiani e Commercianti per l’organizzazione e a Ruggero Crameri, grande professionista, molto preparato e sempre disponibile. Con i suoi mix di contenuti teorici, vari esempi su come usare libri, siti, tool e con esempi pratici (anche divertenti) ci ha aiutato ad approfondire tutti gli argomenti trattati. Il Corso è stato utile per capire le varie applicazioni e l‘uso dei prodotti Microsoft. Sicuramente mi saranno utili per la gestione dell‘azienda.La cosa che mi ha più entusiasmato è la firma digitale. Questa mi permette di firmare i documenti online, risparmiando carta e lavoro. 

claudia

Il presidente dell’HCP ha frequentato il primo corso e ne era entusiasta. Così, insieme ad alcuni membri del comitato, mi sono iscritta al corso per avvicinarmi a questo servizio che ancora non conoscevo. Credo sia importante stare al passo con i tempi e tenersi aggiornati. Ho scoperto che sono molteplici le opportunità che offre Office 365. Stiamo tuttora scegliendo servizi che fanno al caso nostro ed abbiamo già cominciato a mettere in pratica quanto appreso durante il corso. Il pacchetto Office 365 è vastissimo e abbiamo approfondito solo alcune applicazioni. È impressionante il potenziale di connettività tra gli utenti e la miriade di vie che puoi scegliere per arrivare al risultato desiderato. Il fatto di aver svolto il corso in videoconferenza è stato per me un altro grande vantaggio.

marcello

Le impressioni del Corso sono state molto positive. Il fatto che sia stato riproposto in un periodo così particolare - oltretutto sovvenzionato totalmente - l’ho trovata una mossa apprezzabile. È stato gestito in modo molto professionale e interessante. In tempo di restrizioni, mi è capitato di usare parecchio Teams per riunioni di vari comitati dei quali faccio parte. Anche a livello di HC Poschiavo, ci stiamo spostando totalmente su questo programma per quanto riguarda la documentazione e la comunicazione. Ci sono varie applicazioni molto interessanti. Il fatto di poter creare delle newsletter velocemente ma pur sempre professionali, mi è piaciuto molto. Anche tutta la gestione a livello di “planner” (calendario, assegnazioni dei compiti ecc.) l’ho trovata molto interessante.

manuela

Ringraziamo il Polo Poschiavo per l’accurata gestione dei corsi, Ruggero Crameri per la dinamicità e per le conoscenze trasmesse, ArtiComm Bregaglia e Arti e Mestieri Moesa per la collaborazione costruttiva.Infine ringraziamo i numerosi partecipanti che hanno accettato questa sfida. È nostra intenzione proseguire ulteriormente con proposte di formazione per PMI. Dopo queste brevi testimonianze, cariche di motivazione, vi salutiamo cordialmente e vi auguriamo una bella estate, ricca di lavoro e soddisfazioni. Per eventuali domande relative al corso, è possibile rivolgersi direttamente al Polo Poschiavo oppure alla sottoscritta.

A presto Manuela

Artigiani & Commercianti Valposchiavo
Via di Puntunai 5A
CH-7742 Poschiavo 

+41 78 765 74 73  
info@ac-v.ch

Und es geht weiter 

ruggero

Wir haben festgestellt, dass die gezielte Auseinandersetzung mit dem Digitalen noch viel mehr Sinn macht im Kontext des eigenen Unternehmens, einer Schule, einer Verwaltung. Daher haben wir uns weiter spezialisiert darauf im kleinen Rahmen, jeweils mit Mitarbeitenden, neue Zusammenarbeitswerkzeuge kennenzulernen und pragmatische Massnahmen zur cleveren Abwicklung von Abläufen auszuarbeiten und umzusetzen. Dies im Mix aus Lernen und Machen natürlich und in Bergtälern immer noch durch die Schweizer Berghilfe unterstützt. 

In diesem Sinne, wenn au Lust becho hesch… Denn weisch wo frage ;)

Lade Kommentare...